Il Tribunale di Chieti dichiara fallita Villa Pini

La clinica Villa Pini srl e le annesse strutture psichiatriche è stata dichiara fallita. La sentenza è stata pronunciata dal Tribunale di Chieti, presidente Geremia Spiniello, Ceccarini e Valletta.

La decisione si è appresa informalmente questa mattina anche se il dispositivo sarà reso pubblico solo nella giornata di domani. Si sa che Spiniello ha voluto incontrare una delegazione di lavoratori e rappresentanti sindacali ai quali ha comunicato quella che secondo i giudici è stata la decisione più utile a vantaggio dei lavoratori. La sentenza riguarderebbe la sola clinica e le strutture psichiatriche e non comprenderebbe le altre 11 società che compongono il gruppo che verrebbero interessate dal fallimento in una fase successiva con l’automatica estensione della decisione.

“Uno spiraglio di luce – ha commentato Angela Scottu, segretario provinciale della Cgil, responsabile del dipartimento sanità –. Abbiamo ora interlocutori affidabili. Il fallimento era l’unica strada praticabile rispetto al quadro normativo. Si parla ora di un esercizio provvisorio che non sarà breve”.