L’ospedale di Gissi non verrà soppresso

In merito alla situazione dell’ospedale di Gissi, in seguito alle voci di soppressioni di reparti e servizi che da settimane circolano in paese, l’Amministrazione comunale ha chiesto e ottenuto un incontro con il Direttore Sanitario dei presidi ospedalieri di Vasto e Gissi, Giuseppe Mariotti. Nel corso dell’incontro, avvenuto oggi, il dott. Mariotti ha rassicurato l’Amministrazione comunale spiegando che, nonostante siano all’esame degli organi competenti studi per il riassetto della rete ospedaliera, i reparti di geriatria e lungodegenza non saranno trasferiti altrove, cosi’ come i servizi di diabetologia e la diagnostica. Sulla base di quanto detto dal Direttore Sanitario, l’Amministrazione comunale – si legge in una nota – si sente di poter rassicurare gli operatori e l’utenza sul fatto che la struttura ospedaliera continuera’ regolarmente ad erogare servizi agli abitanti del territorio. Sono dunque totalmente infondate le notizie di una imminente chiusura dell’ospedale. Il sindaco Nicola Marisi e l’Amministrazione comunale hanno gia’ in programma una serie di incontri con i vertici aziendali e vigileranno affinche’ le promesse fatte vengano rispettate, poiche’ sono fortemente convinti che l’ospedale di Gissi, in un territorio gia’ fortemente penalizzato per infrastrutture e viabilita’, rappresenti un indispensabile presidio per garantire l’assistenza sanitaria al tutto il Medio e Alto Vastese.