Operazione dei carabinieri di Ortona: 2 arresti e controllo su tutto il territorio

Nella notte tra il 25 ed il 26 marzo 2010, la Compagnia dei Carabinieri di Ortona ha eseguito un servizio di controllo coordinato del territorio, al quale hanno partecipato tutti i reparti dipendenti. Le finalità di tale straordinario dispiego di uomini e mezzi risiedono nell’esigenza di una sempre più mirata, efficace ed efficiente attività di prevenzione, con particolare riguardo ai reati contro il patrimonio, allo spaccio di stupefacenti, al controllo di stranieri extracomunitari ed al controllo della circolazione stradale. Nel corso dell’attività  ad Orsogna, i militari dell’Arma hanno tratto in arresto Kelvin JEGBEFUMA, 23enne di nazionalità nigeriana, in Italia senza fissa dimora, poiché, in quanto destinatario di decreto di espulsione dal territorio nazionale emesso dal prefetto di Gorizia e di ordine del Questore della stessa città, non lasciava il territorio nazionale entro 15 giorni. Il rito direttissimo è stato fissato per la mattinata odierna dinanzi al Tribunale di Chieti. A Fossacesia, invece, è stato arrestato Andrea CICCONE, 20enne, da Mozzagrogna. I carabinieri lo hanno trovato in possesso di 5 grammi di hashish. L’accusa per la quale sono scattate le manette ai suoi polsi è di detenzione al fini di spaccio di sostanza stupefacente. L’arrestato è stato associato presso la Casa Circondariale di Lanciano a disposizione del Procuratore della repubblica Dott.ssa VECCHI. Ancora ad Orsogna è stato deferito in stato di libertà E. E.  19enne, di nazionalità nigeriana, per essersi trattenuta illegalmente nel territorio nazionale. Nel corso delle operazioni sono state controllati 105 automotomezzi ed a  identificare 60 persone, di cui 37 stranieri extracomunitari. Sono state elevate 12 contravvenzioni al codice della strada e ritirata una carta di circolazione per mancata revisione; 5 le perquisizioni personali e sui veicoli eseguite, sottoposte verifiche 10 esercizi pubblici.

Il peculiare servizio svolto costituisce l’espressione degli orientamenti del Comando Provinciale Carabinieri di Chieti che, tenuto conto dell’indirizzo del sig. Prefetto della Provincia, recepiscono le istanze di sicurezza della collettività.