Poliziotti di Vasto premiati per aver evitato un suicdio

Sono stati insigniti di un riconoscimento ufficiale due agenti in servizio al commissariato di Vasto che nell’aprile del 2009 salvarono un aspirante suicida. L’uomo, trovato che già penzolava dal soffitto, fu salvato in extremis grazie alla freddezza dei poliziotti che, sollevatolo, tagliarono immediatamente la fune. Lunedì scorso, fa sapere il dirigente il commissariato di Vasto, Cesare Ciammaichella, i suoi uomini hanno salvato un uomo di 39 anni di Vasto che, con una telefonata al 113, annunciava di volerla fare finita. L’agente di turno nella sala operativa, attraverso il blocco chiamata, ha subito individuato la casa da cui proveniva la telefonata, inviando sul posto una “volante”, appena in tempo per scongiurare la tragedia.