Mille maglie contraffatte sequestrate dalla Finanza di Ortona

I militari della Tenenza della Guardia di Finanza di Ortona, nell’ambito dell’attività volta alla repressione delle violazioni in materia di marchi contraffatti, hanno sottoposto a sequestro più di un migliaio di magliette, riproducenti noti personaggi animati della Walt Disney, della Warner Bros. e della King Features Sindacate (Betty Boop) e denunziato alla competente A.G. nr. 6 persone di etnia cinese.

L’attività repressiva eseguita dalla Guardia di Finanza ha visto come scenario operativo il mercato settimanale delle vie centralissime di Ortona.

La Guardia di Finanza svolge da sempre un’attenta e costante attività d’indagine e controllo rivolta alla repressione della fabbricazione e della commercializzazione di prodotti con marchi industriali contraffatti, vere e proprie opere dell’ingegno riprodotte illecitamente, prodotti ingannevoli che, una volta immessi sul mercato nazionale, costituiscono, tra l’altro, grave elemento distorsivo dell’economia nazionale e del suo sviluppo oltre ad apportare grave nocumento alla proprietà intellettuale. Un maxi blitz, quindi, quello effettuato dai finanzieri ortonesi, che ha inferto un duro colpo al dilagante fenomeno della contraffazione dei capi di abbigliamento.

Ulteriori e più approfondite indagini condotte dai militari della Tenenza di Ortona, permettevano di accertare comunque la zona geografica di provenienza individuata nell’area napoletana. Il risultato di servizio, che ha visto la sua conclusione nella denuncia alla Procura della Repubblica di Chieti delle sei persone di origine cinese, ha confermato l’elevatissimo livello di attenzione della Guardia di Finanza nei confronti della lotta al falso d’autore, sempre più presente nei mercati delle città italiane.