Altro detenuto muore nel supercarcere di Sulmona

Un’altra morte al carcere di Sulmona. Domenico Cardarelli, 39 anni di Roma, internato nel supercarcere sulmonese, ieri sera, alle 22, è stato trovato senza vita al fianco del suo letto. La notizia si è appresa solo questa mattina. L’ipotesi, stando ai primi rilievi necroscopici esterni, è quella di un malore dovuto ad overdose. La salma dell’uomo è stata trasportata all’obitorio di Sulmona, a disposizione dell’autorità giudiziaria per l’autopsia. Tra ieri e l’altro ieri sono stati 30 i detenuti rientrati dal permesso per le festività di Pasqua, con possibile introduzione di stupefacenti all’interno del carcere. E’ stata aperta un’inchiesta interna alla casa di reclusione e una della magistratura