Riunione del consiglio provinciale tra interrogazioni e proposte

Si riunisce domani pomeriggio, alle 15:30, sotto la presidenza di Enrico Rispoli, il Consiglio provinciale. La seduta si aprirà con le comunicazioni dei presidenti del Consiglio provinciale e della Provincia, per poi passare alle le interrogazioni, cinque in agenda: quella proposta da Camillo D’Amico, Pd, sui lavori della Fondo Valle Treste e sullo stato di attuazione dei progetto di Centro Servizi Territoriali; di Eliana Menna, Idv, sulla mancata convocazione della commissione Servizi Sociali; di Giovanni Mariotti, Sinistra e Libertà, sui lavori del costruendo plesso “Mattioli” di San Salvo; di Tommaso Coletti, Pd, sull’utilizzo dei dipendenti dell’Ops presso gli uffici della Provincia), poi si discuteranno una mozione (Coletti sulla ipotesi di realizzazione di una discarica di amianto ad Ortona) e tre ordini del giorno (Enrico Di Giuseppantonio su L’Aquila capitale europea della cultura 2019; Angelo Radica, Pd, sulla riorganizzazione dei servizi per l’impiego; Camillo D’Amico, Pd, sulla manutenzione della strada che conduce alla casa circondariale di Vasto). Dpodiché si procederà alla nomina delle commissioni e sottocommissioni elettorali circondariali e all’approvazione del regolamento per l’istituzione della Consulta provinciale dell’economia e del lavoro. Infine, su richiesta dei consiglieri di minoranza, è stato aggiunto un punto relativo ad un ordine del giorno di Tommaso Coletti (Pd) sulle dichiarazioni del presidente della Provincia in merito alle valutazioni fatte sulle società interessate alla rilevazione della clinica Villa Pini”.