La Virtus a Taranto per evitare i play out

Taranto-Lanciano arriva nel momento meno indicato per la squadra rossonera. Un avversario ostico, che deve assolutamente vincere per poter ancora sperare di rientrare nel lotto di squadre che saranno impegnate nei play-off. Il Lanciano, invece, non deve perdere per poter restare fuori dalla zona play-out. Il Taranto vanta pure un bilancio positivo con il Lanciano. In 7 precedenti, infatti, la formazione rossoblù ha sempre vinto contro i rossoneri, realizzando totalmente ben 20 gol e subendone solo 3. Basterebbero già questi pochi elementi per dare un quadro del confronto da bollino rosso. A queste considerazioni, però, va aggiunto pure il fatto che all’Erasmo Iacovone si presenta una squadra che nelle ultime gare ha mostrato preoccupanti segnali di cedimento psico-fisico, che fanno del match una gara da ultima spiaggia. Già, perché in caso di risultato negativo il Lanciano si troverà in una situazione nient’affatto preventivata all’inizio di stagione. Inoltre, i giocatori a disposizione di Dino Pagliari sono abituati più all’alta classifica, che alla bassa e dunque l’approccio con un realtà diversa potrebbe non essere dei migliori.  Nelle ultime ore si è parlato molto della possibilità che la famiglia Maio possa cedere la società. Da quel che la nostra redazione ha appreso, pare che nel recente passato ci sono stati alcuni tentativi, andati a vuoto. Probabilmente le difficoltà sorgono dagli alti costi di gestione. Insomma, sembra proprio che a fine stagione i tifosi del Lanciano dovranno preparasi a un altro avvicendamento di proprietà della loro squadra del cuore.   
Per il confronto con i rossoblu Pagliari si affida a: Portieri-Vincenzo ARIDITA’, Giorgio BELLUCCI. Difensori- Paolo ANTONIOLI, Tommaso COLOMBARETTI, Mauro COPPINI, Carlo MAMMARELLA, Davide MOI, Joseph Dayo OSHADOGAN, Gaetano VASTOLA. Centrocampisti-Federico AMENTA, Antonio AQUILANTI, Domenico DI CECCO, Lorenzo PERFETTI, Gianluca SANSONE, Manuel TURCHI, Ilyas ZEYTULAEV. Attaccanti-Roberto COLUSSI, Umberto IMPROTA, Davide SINIGAGLIA. Il tencico del Taranto, Passiatore, ha convocato: PORTIERI- Bremec, Barasso; DIFENSORI- Bolzan, Colombini, Imparato, Magnusson, Migliaccio, Prosperi; CENTROCAMPISTI- Crovetto, Cuneaz, Di Roberto, Giorgino, Quadri, Rajcic, Taulo, Triarico; ATTACCANTI- Corona, Falconieri, Ferraro, Russo.