Caporale (Verdi): “Febbo farebbe meglio a dimettersi”

“Soltanto l’Assessore alla Caccia Mauro Febbo e pochi altri assessori o amministratori, come Zaia, si sono espressi favorevolmente all’articolo 43 in discussione alla Camera dei Deputati con cui si vuole dare la possibilità alle Regioni di prevedere il prolungamento della stagione di caccia. Un Assessore all’’agricoltura dovrebbe invece preoccuparsi dei danni che la caccia ha provocato all’agricoltura con l’immissione di cinghiali più prolifici e forti e dannosi. Un ripopolamento fatto per scopi ludico-venatori che costa ai cittadini abruzzesi centinai di migliaia di euro per i risarcimenti.. E’ vergognoso! Dovrebbe solo dimettersi piuttosto che continuare a sostenere un manipolo di devastatori che continualo a tenerlo in ostaggio”.