Lancia bomba carta durante Pescara-Reggiana: arrestato

Arrestato dalla Digos un giovane tifoso del Delfino Pescara Calcio Si tratta di S.S., 19 anni, che nella partita Pescara-Reggiana di domenica scorsa, vinto dagli adriatici per 3-0, ha lanciato una bomba carta di alto potenziale esplosivo nel campo di gioco. L’identificazione è stata resa possibile attraverso la comparazione delle immagini delle telecamere a circuito chiuso dell’impianto. Il giovane ha lanciato il petardo dopo essersi rapidamente travisato il volto con sciarpa e cappuccio della felpa, volgendo le spalle al campo. Subito dopo ha riscoperto il viso, permettendo il riconoscimento.