Sorridi, inizia la XX edizione di Ecotur, borsa del turismo

Si alza il sipario sull’edizione 2010 di Ecotur, la borsa internazionale del turismo natura che quest’anno festeggia il ventennale.

Dopo aver presenziato alla conferenza stampa nazionale di presentazione dell’evento, il presidente dell’Enit-Agenzia italiana del turismo Matteo Marzotto sara’ domani mattina nel centro espositivo e dei servizi della Camera di commercio di Chieti per il taglio del nastro, assieme al coordinatore degli assessori regionali al turismo Mauro Di Dalmazio ed al presidente e fondatore di Ecotur Enzo Giammarino. L’appuntamento per la cerimonia inaugurale e’ per le 10:30.

L’edizione che prendera’ il via domani nasce con numeri in crescita. Ai visitatori si porra’ di fronte, con ingresso libero, un expo di 60 mila metri quadrati con idee vacanza e prodotti tipici provenienti da 14 regioni italiane in 310 stand. Numerosa la presenza dei parchi nazionali e dei piccoli comuni accolti nel club Anci de “I Borghi piu’ belli d’Italia”, che occuperanno un intero padiglione. Attenzione particolare quest’anno anche alla filiera dei prodotti tipici provenienti da tutta Italia. “Un’edizione che punta sull’ottimismo” spiega Giammarino “perche’ il turismo natura, per quanto abbia resistito meglio di altri segmenti di mercato, ha bisogno di una iniezione di energia per riprendere a crescere”. Anche per questo il claim scelto per la campagna di comunicazione 2010 e’ “Sorridi, c’e’ Ecotur”.

“Oggi” aggiunge Giammarino “d’altronde tutti parlano di sostenibilita’ e ambiente: noi lo facciamo da venti anni. Ed e’ il momento di accelerare su questo filone”. Dopo il taglio del nastro – al quale parteciperanno i sindaci, i presidenti delle Province, i consiglieri e gli assessori regionali e i parlamentari abruzzesi – il programma della prima giornata prevede le anticipazioni dell’ottavo Rapporto Ecotur sul turismo natura, con i dati delle ultime tendenze del settore, per poi inaugurare la mostra fotografica Le eta’ della natura. Venti anni di Ecotur realizzata in collaborazione con il ministero dei beni culturali (Archivi di Stato di Pescara e Teramo), il Museo delle Genti d’Abruzzo e la biblioteca provinciale “Delfico” di Teramo. Alle 15 si terra’ l’assemblea regionale delle Citta’ del Vino, alle 16 invece ci sara’ la premiazione del Marchio di qualita’ – Ospitalita’ italiana 2010, mentre alle 17:30 si terra’ l’incontro tecnico Dalle politiche di sviluppo alle politiche per l’occupazione nel settore turismo: il programma Ar.Co.