Evadono dai domiciliari, due vastesi tornano in carcere

Con l’accusa di aver violato le misure restrittive degli arresti domiciliari, i carabinieri della compagnia di Vasto hanno arrestato Giampiero Pennino, 28 anni, di Vasto e Ludovico Grisolia, 43 anni, residente a Cupello. Durnte i controlli, i militari hanno notato che i due erano soliti incontrare persone diverse dai familiari e, in un’occasione, sorpresi a casa in compagnia di pregiudicati. Pennino e Grisolia sono stati rinchiusi nel carcere di Torre Sinello a Vasto.