Lanciano salvo, Pescara ancora 90 minuti di speranze e sofferenze

Lanciano fuori dalla zona play out. E’ questo il verdetto della trafserta che i rossoneri hanno sostenuto a Ravenna. Un gol di Turchi ha infatti consentito alla formazione cara ai Maio di uscire in anticipo da una situazione che alla vigilia della gara si presentava complicata perché disputata contro una diretta concorrente. Invece, è arrivato un successo che ha restituito serenità a tutto l’ambiente.  Un Pescara non bello ma essenziale, liquida con una vittoria il Potenza e riaggancia al secondo posto in graduatoria il Verona. In campo e sugli spalti (circa 10mila spettatori) le attenzioni sono state rivolte tutte a quanto avveniva altrove, in particolare alle prestazioni di Verona e Portogruaro. E i risultati finali hanno riaperto le speranze degli adriatici per il passaggio in B senza passare per i play off. Ma non sarà facile. Certo, domenica prossima c’è Verona-Portogruaro e tutto è possibile.

Risultati 33^ Giornata: CAVESE-FOGGIA 0-0, PESCARA-POTENZA 2-1 Sansovini, Soddimo (DP), De Simone (Po),  PESCINA-REGGIANA 2-1, PORTOGRUARO-COSENZA 1-1, RAVENNA-VIRTUS LANCIANO 0-1, Turchi (L), RIMINI-VERONA 3-2, SPAL-REAL MARCIANISE 2-3, TARANTO-ANDRIA 1-0, TERNANA-GIULIANOVA 2-0

Classifica: PORTOGRUARO 56, VERONA, PESCARA 55; TERNANA 49; RIMINI 48; REGGIANA 46; COSENZA, VIRTUS LANCIANO, REAL MARCIANISE 43;
CAVESE, SPAL, TARANTO 42; FOGGIA 40; ANDRIA, RAVENNA 39; PESCINA 34; GIULIANOVA 32; POTENZA 31
POTENZA retrocesso in Seconda Divisione