Canosa Sannita, rubata statua di Cristo Redentore

Ladri profani hanno rubato una statua di Cristo Redentore nel Cimitero di Canosa Sannita. La statua, a dimensione reale, in gesso e cartapesta, con un braccio alzato in segno di benedizione e uno stendardo nell’altra mano, era custodita nella chiesetta del cimitero. Ad accorgersi del furto è stato un cittadino, il quale ha subito segnalato l’accaduto al sindaco, Lorenzo Di Sario. La denuncia del furto è stata presentata dall’Amministrazione comunale ai carabinieri di Tollo che stanno svolgendo le indagini. Chiunque avesse notizie utili a ritrovare la statua, che ha un forte valore affettivo per i cittadini di Canosa Sannita, può contattare telefonicamente il Municipio del paese al numero 0871.93212.