Chieti, Di Primio conferisce le deleghe agli assessori

Alessandro Bevilacqua, gestione e raccolta rifiuti urbani, verde pubblico; Mario Colantoni gestione e valorizzazione delle infrastrutture pubbliche, infrastrutture immobiliari, infrastrutture varie, servizio manutenzione del territorio, servizio programmazione sostenibile delle infrastrutture; Ivo D’Agostino politiche per la casa, protezione civile; Emilia De Matteo politiche sociali ed assistenziali, segretariato sociale, problematiche cittadini extracomunitari; Bruno Di Paolo, vice sindaco, gestione e valorizzazione risorse umane, organizzazione e gestione amministrativa del personale, gestione contabile del personale, servizi ispettivi disciplinari, contenzioso interno, rapporti con le OO.SS; Marco D’Ingiullo, demanio e patrimonio, società pubbliche partecipate; Giuseppe Giampietro, pubblica istruzione, servizi all’infanzia, asili nido, rapporti con il CCSSA, diritto allo studio; Roberto Melideo, gestione e risorse finanziarie, gestione bilancio, gestione attività finanziarie; Marco Russo, sport, politiche giovanili, promozione sociale e scolastica dello sport, implementazione strutture sportive, rapporti con le società sportive, gestione impianti; Antonio Viola, attività produttive, commercio, mercati, agricoltura, artigianato, libere professioni, industria.

Sono queste le deleghe che, al momento, il sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, ha conferito oggi a ciascun assessore. “Le rimanenti – ha dichiarato Di Primio – resteranno di mia competenza e provvederò nelle prossime settimane a distribuirle secondo la organizzazione degli uffici ed in accordo con gli assessori”.