Incontro in Regione tra Chiodi e sindacati: parola d’ordine, sbloccare le ricorse per l’Abruzzo

Si è svolto a L’Aquila l’incontro chiesto dalle parti sociali con il Presidente Chiodi sull’emergenza lavoro in Abruzzo e sulle prospettive di ripresa. Il tema principale dell’incontro è stato quello delle risorse: quelle da sbloccare (FAS , Master Plan, Infrastrutture) e quelle già assegnate all’Abruzzo (Fondi Strutturali), da spendere presto e nel migliore dei modi.

“Le parti hanno condiviso grande preoccupazione per la crescente difficoltà nello sblocco del FAS Abruzzo e della prima quota di Master Plan. A nostro giudizio – dice Il Segretario Generale UIL Abruzzo, Roberto Campo – è necessario che le parti sociali abruzzesi svolgano, congiuntamente ai loro referenti nazionali, un’azione di pressione sul governo per convincerlo della necessità di far avere all’Abruzzo, reduce da dieci anni di stagnazione/recessione e dal terremoto, non solo le risorse per la ricostruzione ma anche quelle per lo sviluppo. Si è convenuto con il Presidente Chiodi di proseguire il confronto con singoli incontri tematici. Primo appuntamento sabato 29 maggio per esaminare lo stato di utilizzo del FERS”.