Eroina e soldi in auto: arrestato dalla polizia un lancianese

Arrestato all’uscita del casello autostradale Lanciano-Treglio, con droga e soldi. In ammette è finito Emiliano Cianfrone, 29 anni, di Lanciano, accusato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza, lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamenti. Il fermo è stato eseguito da agenti del Commissariato frentano, dopo che il giovane ha cercato di evitare il controllo dei poliziotti. Infatti, una volto fermato e prima che fosse perquisito, Cianfrone, che era rimasto nell’auto, ha fatto marcia indietro e solo per fortuna non ha investito gli agenti. Il suo tentativo è naufragato dopo aver urtano la vettura degli agenti, che sono riusciti a bloccarlo. All’interno dell’auto, 520 grammi di eroina, 5.100 euro in contanti. Inoltre un coltello e una mazza da baseball.

Nessuno dei poliziotti ha riportato conseguenze nell’accaduto. Cianfrone è stato associato presso la Casa circondariale di Villa Stanazzo , a Lanciano.