Due lancianesi arrestati con 250 grammi di cocaina

Con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di stupefacenti, i carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Vasto  hanno arrestato ieri sera Giuseppe Rosato, operaio di 27 anni e Sabina Di Rocco, 25 anni, entrambi di Lanciano I due erano a bordo di una Mini Cooper fermata per controlli alla periferia di Vasto. Nella cinta dei pantaloni, l’uomo nascondeva un involucro contenente 251 grammi di cocaina. Rosato e’ stato rinchiuso in carcere a Vasto, la donna nella casa circondariale di Chieti.