Ichiesta Mare-Monti, il gip dispone sequestro di 100mila euro

Il gip del tribunale di Pescara Luca De Ninis su richiesta del pm Gennaro Varone ha disposto il sequestro preventivo di oltre 72mila euro a carico di Valeria Olivieri, commissario straordinario, e di quasi 35 mila euro a carico di Fabio De Santis, entrambi indagati nell’ambito dell’inchiesta sulla realizzazione della S.S. 81 (Mare Monti). Ad eseguire i sequestri il Corpo forestale dello Stato di Pescara. Gli agenti hanno anche perquisito l’abitazione di De Santis a Roma. Nei giorni scorsi inoltre sono state effettuate altre perquisizioni presso gli uffici di Toto. L’inchiesta conta in totale 12 indagati tra cui l’ex presidente della Provincia di Pescara, Luciano D’Alfonso, e gli imprenditori Carlo, Alfonso e Paolo Toto, Carlo Strassil.