Un’altra giovane vita persa in un incidente sul lavoro

Ancora un morto in un incidente sul lavoro in Abruzzo: si tratta della quarta vittima in una quindicina di gironi. Un ventenne di San Benedetto dei Marsi, Ermete D’Alessandro, è deceduto questa mattina intorno alle 9.30 in un capannone del Fucino. Il ventenne, secondo la ricostruzione dei carabinieri della stazione di Celano e della compagnia di Avezzano, era sul tetto della struttura e stava eseguendo dei lavori di ristrutturazione della copertura per conto di una ditta di San Benedetto dei Marsi. Si tratta di un capannone di un’azienda agricola che si trova nella zona di via Strada 14, a poche centinaia di metri dalla Tiburtina, in direzione Celano. La struttura avrebbe ceduto e il giovane è precipitato da un’altezza di circa 10 metri. Quando e’ arrivata l’ambulanza il giovane era morto. La magistratura ha aperto un’inchiesta.