Fossacesia, arriva la bella stagione e torna il parcheggio selvaggio sulla SS16

La stagione turistica è ormai iniziata su tutta la costa abruzzese, anche grazie alle condizioni meteo favorevoli, ma a Fossacesia, purtroppo, non ancora sono stati attivati tutti i servizi necessari ad accogliere cittadini e turisti. Una situazione d’emergenza si è creata, in particolare, attorno alla spiaggia detta “La Fuggitella”, a causa della mancata riapertura del parcheggio immediatamente adiacente la spiaggia stessa: non avendo altre possibilità, i bagnanti sono costretti a lasciare le automobili lungo la SS16, creando intralcio alla circolazione e rischiando sanzioni.

“Chiunque si sia trovato a percorrere la Statale Adriatica in questi giorni – ha dichiarato Danilo Petragnani, consigliere comunale di opposizione a Fossacesia – ha potuto vedere con i suoi occhi la situazione in prossimità della “Fuggitella”: le auto sono parcheggiate sul ciglio della strada, spesso invadendo la carreggiata stessa. Ricordo che stiamo parlando di una Strada Statale, cioè di un’arteria di grande comunicazione: non è pensabile che possa essere usata come posteggio. La situazione che si è creata è pericolosa – continua Petragnani – , perché crea rischi agli automobilisti che percorrono la strada, ed espone cittadini e turisti al disagio di un parcheggio irregolare ed al rischio concreto di multe, consegnando un’immagine tutt’altro che positiva della città.»

«La soluzione è semplice e collaudata: – ha proseguito Danilo Petragnani – sarebbe sufficiente riaprire il parcheggio, situato nelle immediate adiacenze della spiaggia stessa, che già negli anni scorsi era stato messo a disposizione del pubblico da parte dell’Amministrazione Comunale. Per questo esorto il Sindaco di Fossacesia, Fausto Stante, ad attivarsi affinché il parcheggio della Fuggitella sia riattivato il prima possibile: è un’iniziativa che andrebbe a beneficio di tutta la nostra Bonacossa”.

«Per il parcheggio in località “Fuggitella” è tutto pronto: per la riapertura dell’area manca solo l’autorizzazione dell’Anas». Nessun ritardo nella predisposizione del servizio a bagnanti e turisti che frequentano la spiaggia di Fossacesia Marina: l’amministrazione comunale sta agendo nel rispetto della legalità. «Sabato scorso operai del Comune, volontari della Protezione civile e abitanti della zona hanno provveduto a ripulire da sterpaglie e rifiuti l’area da adibire a parcheggio», spiega il sindaco Fausto Stante, «da parte sua l’amministrazione comunale è pronta, avendo stipulato anche il contratto d’affitto con il proprietario del terreno. Alla fine di ogni stagione balneare l’accesso all’area di sosta viene però sbarrato con un guard-rail, che va rimosso dietro autorizzazione dell’Anas. «Negli anni passati questo permesso è sempre arrivato a stagione inoltrata», dichiara il primo cittadino, «ma a differenza delle passate amministrazioni, la nostra si è mossa in largo anticipo per agire nel rispetto della legalità: il via libera dell’Anas è atteso in settimana. Già da domenica prossima il parcheggio della “Fuggitella” potrebbe tornare fruibile”.