Spoltore, il PD in comune forma due gruppi

Dal Partito democratico nascono due nuovi gruppi all’interno del consiglio comunale di Spoltore. Si tratta di Alleanza per l’Italia, e Obiettivo Spoltore, entrambi in appoggio al sindaco Franco Ranghelli, che oggi ha assistito alla presentazione ufficiale, a Pescara. Parlando di Alleanza per l’Italia, Emanuele Silvidii (capogruppo) ha spiegato che si intende continuare l’azione politica per Spoltore con molta umiltà e volontà mentre Paolo De Amicis – per Obiettivo Spoltore – ha lodato l’amministrazione guidata da Ranghelli e ha spiegato di voler dare voce a chi e’ rimasto deluso dal Pd. Proprio parlando di questo partito si e’ fatto notare che Spoltore è l’unico centro dove non si è svolto il congresso e c’é un commissario (definito illegittimo). Ranghelli ha commentato che lui continua ad essere il primo cittadino, dal punto di vista istituzionale, e quindi è super partes, ma guarda positivamente a queste iniziative. Alla conferenza stampa hanno assistito Marino Roselli, coordinatore regionale di Alleanza per l’Italia, e Bruno Evangelista, portavoce regionale.