A Pescara, le donne raccontano il terremoto

Oggi pomeriggio, con inizio alle ore 18,30, presso la Fondazione Pescarabruzzo, in corso Umberto I, 83, a Pescara, la presentazione di Terre-mutate, L’Aquila e le sue donne nell’anno dopo il terremoto. Cronache e storie, testimonianze e narrazioni, voci, volti e pensieri di chi ha provato a rimettersi in piedi ritessendo la vita e le relazioni. Per recuperare ciò che si è perduto ma anche per provare a immaginare e costruire un futuro. Le protagoniste e le parole- chiave, la scuola, la musica, il teatro, l’arte e i media. San Clemente e Pescomaggiore. Interviste al sindaco Massimo Cialente e all’ex-presidente della provincia Stefania Pezzopane.

Saranno presenti le autrici e il presidente di Pescarabruzzo, Nicola Mattoscio Il fascicolo monografico della rivista Leggendaria è stato curato da Luciana Di Mauro e Nadia Tarantini con Maria Rosaria La Morgia e Maristella Lippolis foto di Nicoletta Bardi, con il contributo delle scritture nate dal terremoto, in ordine di apparizione nel fascicolo: Luisa Nardecchia, Anna Pacifica Colasacco, Loretta del Papa, Rossella Graziani, Cristiana Alfonsetti,  Federica Iannacci, Tiziana Arista e Francesco Paolucci, video-maker.