Paolucci (PD): “Dal 1° luglio Asse Attrezzato a pagamento. Al via una petizione per dire no alla tassa”

“Finora il centrodestra ha prodotto solo chiacchiere: dal primo luglio l’asse attrezzato sarà a pagamento, con ogni probabilità pagando al casello autostradale in attesa di altre soluzioni lungo l’asse attrezzato. Il governo Berlusconi sta imponendo agli abruzzesi una nuova tassa con la complicità delle amministrazioni locali di centrodestra”.

Lo denuncia Silvio Paolucci, segretario regionale del Pd abruzzese. “Anche per questa ragione, fino all’ultimo, rafforzeremo la nostra mobilitazione per impedire che ciò avvenga – annuncia Paolucci – anche in questo fine settimana in decine di piazze abruzzesi si raccoglieranno le firme contro il pedaggio. Ci chiediamo dove sono finiti gli esponenti locali del Pdl che hanno promesso di evitare questa nuova tassa: la verità è che non vogliono e non riescono a difendere la nostra terra”.