Fossacesia, provvedimenti del Comune sul randagismo, pulizia strade e pedaggio sosta auto

L’amministrazione comunale ha già segnalato la presenza di randagi sul lungomare di Fossacesia. Lo scorso 24 giugno il 1° settore –Servizi istituzionali e alla persona- aveva inviato una lettera alla Asl con l’ordine di cattura per tre cani di razza meticcia, di taglia media e di colore beige e nero, che stazionavano nell’area davanti alla struttura Baya Verde. «Gli animali purtroppo si fidelizzano in quelle zone anche perché c’è qualcuno che dà loro da mangiare – dice il sindaco Fausto Stante -, l’auspicio sarebbe che queste stesse persone adottassero questi cani, che invece finiranno in canile».

Tuttavia l’impegno del Comune non si fermerà qui. Sono in cantiere tutta una serie di iniziative come il censimento della popolazione canina sul territorio comunale e il monitoraggio di quella libera (un cane libero non sempre è sinonimo di cane pericoloso), la collaborazione con la Asl per le sterilizzazioni, una campagna di informazione presso i cittadini e i proprietari dei cani sulle proprie responsabilità.

Da domani, primo luglio, saranno inoltre attivate tre borse lavoro presso l’ufficio tecnico (altrettante sono già attive) del Comune, che saranno utilizzate per la manutenzione di strade, aiuole e per la pulizia delle spiagge. Sarà così possibile ripulire la spiaggia della Fuggitella, il cui parcheggio è stato riaperto solo domenica scorsa dopo che il Comune ha ricevuto, in netto anticipo rispetto agli altri anni, l’autorizzazione dell’Anas. A breve saranno risistemate anche le aree di risulta dell’ex tracciato ferroviario: domani il sindaco Fausto Stante sarà nella sala giunta della Provincia, alle 10,30, per la firma della convenzione con le Ferrovie per la concessione in comodato d’uso delle ex aree di risulta.

Sempre domani, entreranno in vigore i parcheggi a pagamento sul lungomare di Fossacesia. Il provvedimento ha il fine di disciplinare l’utilizzo dei posti auto esistenti, vista la numerosa presenza di villeggianti e turisti nella stagione estiva, e reinvestire le risorse per la realizzazione di nuove aree da destinare alla sosta e al miglioramento di quelle esistenti. La gestione del servizio è affidata alla Soget SpA. Le aree con parcheggio a pagamento sono state individuate in via Lungomare fino a località Galetta, nelle aree private reperite in comodato d’uso e nei parcheggi laterali al Nucleo Sportivo. In corrispondenza di ogni attività commerciale sono stati individuati 5 parcheggi a tempo, gratuiti. Per tutte le aree di proprietà delle Ferrovie, l’attivazione del servizio di pagamento è rinviata fino alla stipula dell’apposita convenzione con l’ente. Ai parcheggi a pagamento si applicheranno le seguenti tariffe: 2 euro per mezza giornata (8,30-13,30/13,30-18,30) e 3 euro per l’intera giornata (8,30-18,30). Su richiesta per ogni nucleo familiare sarà possibile sottoscrivere diverse tipologie di abbonamenti, validi per un solo automezzo: 25 euro per 15 giorni consecutivi; 40 euro per 30 giorni consecutivi; 25 euro di abbonamento stagionale riservato ai proprietari di immobili non residenti a Fossacesia e agli esercenti presenti sul lungomare; permessi di sosta stagionali, in esenzione, ai residenti di Fossacesia Marina. I ticket giornalieri potranno essere acquistati direttamente sul lungomare. Per la richiesta e il rilascio dei tagliandi di abbonamento e di permesso di sosta per i residenti, ci si può rivolgere allo Sportello del cittadino, dalle 9 alle 12 dal lunedì al sabato e dalle 16 alle 18,30 martedì e giovedì.