Operazione dei carabinieri di Lanciano e Ortona

Quattro giovani tra i 20 e i 29 anni denunciati alla magistratura e altrettanti ritiri della patente di guida per tasso alcolemico nel sangue superiore al consentito. E’ questo il bilancio di un controllo preventivo operato dai carabinieri della Compagnia di Lanciano. I giovani sono originari di Gessopalena, Altino, Agnone e Casoli. Nel corso dell’operazione i militari hanno rilevato due incidenti stradali: in entrambi i casi i motociclisti hanno perso il controllo del mezzo e sono stati soccorsi dai militari in servizio nei paraggi. La prognosi per i due centauri è di 10 e 15 giorni.

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Ortona, hanno invece effettuato un’operazione nel territorio di Orsogna, in particolare nei confronti di stranieri, in seguito ad alcuni furti perpetrati nella zona. Nel corso degli stesi, identificavano Sorin Vasile Botis, 31 anni, cittadino rumeno, residente in Romania ma di fatto domiciliato in Orsogna destinatario di un provvedimento di cattura europeo emesso dall’Autorità Giudiziaria della Repubblica di Romania per delitti di furto aggravato commessi in quella nazione. L’uomo è stato arrestato e tradotto presso la Casa Circondariale di Chieti a disposizione della Corte d’Appello di L’Aquila, competente alla trattazione di eventi di natura internazionale.