Frisa, al via progetto di illuminazione pubblico a basso consumo

Il Bando Pubblico europeo per l’affidamento della pubblica illuminazione a Frisa è stato aggiudicato alla CEIE POWER Spa, gruppo leader nel settore delle condutture elettriche, con sede a Guardiagrele. Un bando di grandi numeri e potenzialità, che demarca definitivamente il confine tra una gestione spesso approssimativa del servizio svolta dell’Ente con risultati non sempre brillanti e una gestione esterna che promette di essere funzionale, economica e tecnologicamente all’avanguardia. I dati ufficializzati dalla commissione aggiudicatrice presieduta dal segretario comunale Dott.ssa Maturo, parlano di un appalto della durata di 30 anni per un importo annuale di Euro 38.361,76. Il costo annuale per l’ente sarà significativamente inferiore a quella sostenuta nelle ultime annualità per la fornitura di energia elettrica a cui andrebbero poi sommati le spese di manutenzione ordinaria e straordinaria, ed in sintesi  si può quantificare un risparmio sul costo complessivo della pubblica illuminazione di circa il 20%,  godendo inoltre di un impianto a norma, con nuovi punti luce e con un sistema di sicurezza completamente ammodernato, condizioni che il nostro ente, pur non trovandosi  in situazione deficitaria, non si  sarebbe mai potuta permettere. E’ doveroso e particolarmente sentito il ringraziamento all’Assessore ai LLPP Marco Lanci che attraverso il suo entourage ha coordinato l’iter amministrativo affinché il tutto andasse, cosi come è stato, nel migliore dei modi. L’Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Rocco Di Battista, realizza quindi un altro obiettivo raggiunto tra quelli proposti in fase di campagna elettorale ponendo solide radici, per un futuro dell’Ente all’insegna del rispetto dell’ecosostenibilità, con una consistente riduzione dei consumi energetici e  confermando l’impegno per le forme di energia alternative e rinnovabili, l’Amministrazione di Frisa  è fiduciosa che a breve possa finalmente arrivare l’autorizzazione regionale per l’impianto fotovoltaico comunale da 1 megawatt, la cui realizzazione è prevista in contrada Collealto a Guastameroli, visto che si tratta di un’iter avviato da ben più di 5 mesi. L’impianto fotovoltaico, rappresenta infatti un altro importante obbiettivo che la nostra amministrazione si è prefisso, ma nonostante la ferma determinazione dimostrata da tutto il consiglio comunale, che l’ha votato all’unanimità, ha trovato nell’iter approvativo degli ostacoli imprevisti, che speriamo possano essere presto superati, nello spirito del patto dei sindaci, che tutti i comuni della provincia di Chieti, sotto la supervisione di provincia e regione si sono impegnati a sottoscrivere.