Torna a riunirsi il Consiglio regionale

Il Consiglio regionale tornerà a riunirsi martedì prossimo 13 Luglio con inizio alle ore 11 a L’Aquila, Palazzo dell’Emiciclo, presso l’Aula consiliare ‘Sandro Spagnoli’. Lo ha deciso la Conferenza dei capigruppo che si e’ riunita sotto la Presidenza di Nazario Pagano. All’ordine del giorno dei lavori le interpellanze a firma del Consigliere Sclocco (PD) ‘Realizzazione Centro di pronta accoglienza nella città di Pescara’; D’Amico (PD) ‘Ospedale S. Salvatore dell’Aquila’; Caporale (Verdi-SD) “DDL in Parlamento per competenze regionali in materia ambientale”; Saia (CI) e Acerbo (RC) “Irregolarità della Società Bioster nella sterilizzazione dei ferri chirurgici e degli alimenti nell’Ospedale di Pescara’; Cesare D’Alessandro (IDV) ‘Rischio di infiltrazioni mafiose nella ricostruzione del dopo terremoto’ e Ruffini (PD) ‘Carta degli aiuti di Stato a finalità regionale 2007-2010 (ex art. 87.3.c Regolamento Comunità Europea) Richiesta di modifica da parte della Provincia di Teramo’. Si procederà poi all’esame di due progetti di legge: ‘Norme regionali contenenti la prima attuazione el D.Lgs. 152/06 e s.m.i. – Norme in materia ambientale’ e ‘Modifiche ed integrazioni alla L.R. 10 settembre 1993, n. 58: Disciplina delle Mostre; fiere ed Esposizioni e delega delle relative funzioni amministrative’. Infine, il Consiglio procederà alla nomina di 12 cittadini eleggibili al Consiglio regionale – Art. 86 dello Statuto e di n. 4 esperti in seno al Collegio regionale per le garanzie statutarie.