Due marocchini arrestati a Orsogna

Nella serata del 20 luglio 2010 i Carabinieri della Stazione di Orsogna, nel corso di attività preventiva e di controllo del territorio, anche al fine di infrenare il fenomeno dei reati contro il patrimonio, traevano in arresto due fratelli di nazionalità marocchina  Abdelhak e Abdelghani Benlamlisa rispettivamente di 29 e 24 anni,  poiché, nel corso di una perquisizione domiciliare, venivano trovati in possesso di alcune munizioni da guerra, di una pistola giocattolo modificata e priva di tappo rosso, di sette cellulari e di una carta di credito di provenienza illecita.