Molestie alla ex, obbligo di dimora fuori dell’Abruzzo

Obbligo di dimora lontano dall’Abruzzo per un operaio di 30 anni di Gissi che, denunciato dalla ex fidanzata, è stato colpito dal provvedimento della magistratura di Vasto. Nei mesi scorsi, dopo ripetute molestie seguite alla fine del rapporto sentimentale, l’uomo era stato ammonito con l’obbligo di non avvicinarsi a meno di 500 metri dalla donna. Adesso, per lui, è giunto l’aggravarsi della misura cautelare.