14enne beve 2 drink e si sente male. Baristi denunciati

Un sabato sera come tanti poteva finire male per una ragazzina di appena 14 anni. Qualche giorno fa, dopo aver bevuto la seconda bevanda alcolica della serata, ha avvertito un forte malore ed ha perso i sensi, arrivando in ospedale in uno stato di coma etilico. Da qui, la denuncia del padre e l’avvio delle indagini da parte dei CC della locale Stazione, che hanno potuto ricostruire ogni passaggio di quella sera e verificare che due gestori di bar hanno servito a lei e alla sua amichetta coetanea delle bevande che la legge vieta loro di somministrare. E così sono stati deferiti presso la Procura della Repubblica di Lanciano F.D.M. e L.P., rispettivamente apprendista cameriere e titolare di due esercizi pubblici situati nel centro di Lanciano. Entrambi si sono, infatti, resi responsabili del reato di cui all’art. 689 c.p. “somministrazione di bevande alcoliche a minori di anni 16”.