Operaio resta ferito alla Pilkinton

E’ ricoverato in rianimazione all’ospedale di Lanciano A.G., 30 anni, residente a Monteodorisio, operaio in servizio alla Pilkington di San Salvo. Nella mattinata di ieri (del fatto si è appreso solo oggi) l’ uomo è rimasto vittima di un infortunio sul lavoro al reparto “TO6” del Centro Ricerche di Piana Sant’Angelo. Con il carrello elevatore stava prelevando quattro casse di vetro dai bancali, quando, forse per una manovra errata, le stesse sono cadute, una sola delle quali sul tettuccio del “muletto” che ha resistito all’impatto. L’uomo però, secondo quanto ricostruito in azienda, forse spaventato, è uscito dal mezzo ed è stato allora investito da un’altra cassa di vetro caduta dalla pila. Soccorso dai colleghi di lavoro e dal personale medico dell’azienda, l’ uomo è stato trasportato all’ospedale di Vasto e da qui trasferito a Lanciano. Ha riportato un ematoma al fegato, alcune fratture alla gamba sinistra e forti contusioni al costato.