Un volume per i 177 anni dall’incoronazione della Madonna del Ponte di Lanciano

Sarà presentata venerdì prossimo, 14 settembre, al Palazzo degli Studi di Lanciano, la pubblicazione di Da Vergine a Regina. Storia di una passione lancianese, curata da Giacomo De Crecchio. “L’iniziativa presa dall’Associazione Culturale L’Apertura di Lanciano, finalizzata a rafforzare l’attenzione su alcuni fatti di cui, probabilmente si sta perdendo il ricordo, ha sollecitato l’esigenza di stampare un agile volumetto per contribuire a mantenere unita la memoria cittadina. La presentazione – ha detto l’autore – sarà anche l’occasione per spiegare cosa accadrà durante la ‘notte bianca’ del 14 settembre 2010, 177 anni dopo l’incoronazione della Madonna del Ponte, avvenuta nel settembre del 1833 a Lanciano.

Appuntamento con Scalo Eventi

Il Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, ed il Presidente dell’Associazione Culturale “Scalo Eventi”, Paolo Sablone, ricordano gli appuntamenti di “eventi Scalini 2010” della giornata di domani, martedì 7 settembre 2010. Alle ore 20.30, in Piazzale Marconi, Festival Rock: Cover Band Negrita Mamaé. Liga Live Cover Ligabue. Raw Like sushi cover Mr. Big.

Castel Frentano, antico borgo delle arti

Poesia, teatro, storia, musica, scultura. Castel Frentano apre le sue porte e fa scoprire aspetti culturali di assoluto valore. S’inizia il prossimo 11 settembre, al teatro comunale con la 34ma edizione del Premio di Poesia dialettale, Di Loreto. La serata vedrà l’esibizione della Corale Polifonica Frentana, dell’UTE di Lanciano, diretta dal maestro Giuseppe Casciato. Il 17 settembre, invece, sempre al teatro comunale, l’appuntamento è con il Gruppo teatrale Nino Saraceni, che presenta Settimio, di Antonio Fantini e con la regia di Sandro Cianci. Il 18 settembre, si svolgerà il 10mo Concorso Teatro Abruzzese 80. A seguire l’Operetta Mon Amour, di Elio Pandolfi, voce, e Marco Scolastra, al pianoforte. Saranno eseguiti brani cantati e strumentali di Gilbert, Costa, Lehar, Kalmàn, Abraham, Stolz, Offembach. Inoltre aketchs, aneddoti, imitazioni di 62 anni di teatro. In occasione dell’evento, sarà possibile visitare la celebre scultura L’Uomo di Castel Frentano, di Mario Ceroli, recentemente restaurata e collocata in piazza della Concezione.