Scosse di terremoto nell’aquilano e nella Marsica

Due scosse hanno interessato stamani le province di L’Aquila e Rieti e la Marsica. Nel primo caso la magnitudo è stata di 2.3. Il sisma, avvenuto alle 7.39, stando ai rilievi dell’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia, ha avuto come epicentro i Comuni di Borbona, nel reatino, e Barete, Cagnano Amiterno, Capitignano e Montereale nell’aquilano. Nel distretto sismico della Marsica la scossa, di magnitudo 2.7, e’ stata invece registrata alle 3.35. I Comuni prossimi all’epicentro sono stati Balsorano, Collelongo, San Vincenzo Valle Roveto e Villavallelonga, tutti in provincia dell’Aquila. Alle ore 13:20, una scossa di magnitudo 2.6 è stata segnalata nella Marsica, e più precisamente nei comuni di Pescosolido (FR), Balsorano, Collelongo, San Vincenzo Valle Roveto e Villavallelonga in provincia de L’Aquila.