Mario Pescante domani a Chieti. Si riunisce consiglio provinciale

Si aprirà lunedì pomeriggio alle 15.30 presso la sala conferenze della Camera di Commercio (piazza G.B. Vico, 3), il convegno «Natura Sportiva – Il turismo sportivo ed il turismo sportivo accessibile come strumenti per la valorizzazione e lo sviluppo del territorio», organizzato dagli assessorati provinciali allo Sport e al Turismo e Cultura. Relatore d’eccezione dell’incontro sarà il vicepresidente del Comitato Olimpico Internazionale (Cio), Mario Pescante, che parlerà sul tema «I grandi eventi in Abruzzo uno strumento per la promozione del territorio». Insieme a Pescante, dopo l’apertura affidata agli assessori provinciali Silvio Tavoletta (Sport) e Remo Di Martino (Turismo e Cultura), ci saranno gli interventi di Piergiorgio Baldassini, esperto internazionale in turismo sportivo, che parlerà sul tema «Sport e turismo: dialoghiamo?», e di Luciano Buonfiglio, presidente della Federazione Nazionale Canoa Kayak, che interverrà su «I Campionati italiani di velocità di canoa e kayak a Bomba: un’occasione da non perdere».

Parteciperanno al dibattito anche l’assessore regionale allo Sport, Carlo Masci, il presidente della Provincia, Enrico Di Giuseppantonio, il presidente della Camera di Commercio, Silvio Di Lorenzo, il presidente di Confindustria Chieti, Paolo Primavera.

È stata convocata per lunedì mattina alle 8.30 la seduta di prima convocazione del Consiglio provinciale, interamente dedicato a temi inerenti il bilancio. Dopo infatti le comunicazioni del presidente del Consiglio provinciale, Enrico Rispoli, e del presidente della Provincia, Enrico Di Giuseppantonio, l’assessore al Bilancio e Patrimonio, Alessio Monaco, sarà relatore di tutti i provvedimenti all’ordine del giorno. In primo luogo verrà integrato il Piano delle alienazioni del patrimonio immobiliare della Provincia, poi si procederà all’approvazione dei provvedimenti in ordine al riequilibrio del bilancio. Subito dopo, saranno approvate due variazioni di bilancio disposte dalla Giunta provinciale e si esaminerà il riconoscimento di un nuovo debito fuori bilancio derivante da una sentenza del Tribunale di Chieti in favore della Nuova 3 T Global Service. La seconda convocazione della seduta è stata fissata per mercoledì 15 settembre alle 17.