Si dimette presidente del Co.Tir di Vasto

Il presidente del Co.Tir., il consorzio delle tecniche irrigue di Vasto si è dimesso dall’incarico. Lo ha fatto con una polemica lettera inoltrata all’assessore regionale all’agricoltura, Mauro Febbo e al commissario straordinario dell’Arssa, Gaetano Valente. Secondo Cilli la Regione è rimasta sorda ai suoi appelli sul destino del consorzio, dove i 30 dipendenti superstiti degli originari 67 in organico sono senza stipendio da quattro mesi. Alla base del disinteresse della Regione per le sorti dell’ente, secondo Cilli, ex vice sindaco di San Salvo, ci sarebbe tra l’altro la sua appartenenza politica, diversa da quella che attualmente governa la Regione Abruzzo.