Di Pietro si carica per l’Incontro nazionale dell’Italia dei Valori di Vasto

Ambiente, economia, lavoro, giustizia e informazione sono solo alcuni dei temi che verranno affrontanti a Vasto, da domani, venerdì 17 settembre, a domenica 19 settembre, durante il quinto Incontro nazionale dell’Italia dei Valori. La tre giorni, che si svolgerà nella splendida cornice di Palazzo D’Avalos e che vuole riportare al centro dell’agenda politica le questioni prioritarie in questo momento di difficoltà per il Paese, prenderà il via domani con l’intervento del presidente Antonio Di Pietro. Un’attenzione particolare – spiega una nota del partito – verrà dedicata alla crisi economica da cui l’Italia non è ancora uscita, alla disoccupazione e alla precarietà che continuano ad affliggere il mondo del lavoro. Su queste tematiche domani interverrà il segretario generale della Fiom, Maurizio Landini, insieme al vicepresidente del gruppo IdV alla Camera, Antonio Borghesi, e al responsabile del lavoro e welfare del partito, Maurizio Zipponi. Dalla precarietà all’informazione. La delicata questione della censura, che sta minando il mondo del giornalismo e la Rete a causa delle leggi liberticide del governo Berlusconi, sarà infatti argomento della seconda giornata. Al dibattito, moderato dal giornalista de il Fatto Quotidiano, Gianni Barbacetto, prenderanno parte, tra gli altri, il portavoce nazionale dell’IdV, Leoluca Orlando, il capogruppo IdV in Vigilanza Rai, Francesco Pancho Pardi, il direttore di Rainews 24, Corradino Mineo e la giornalista de L’Unità, Claudia Fusani. Altro tema importante è quello della salute che verrà discusso nel dibattito “Diritto alla salute: dal concepimento al fine vita” che sarà moderato dal capogruppo IdV al Senato, Felice Belisario. In serata, saranno Fabio Granata, vicepresidente della Commissione Antimafia, Sonia Alfano e Luigi De Magistris, europarlamentari dell’Italia dei Valori, insieme a Fabio Repici, avvocato penalista, Bruno Tinti, ex magistrato e collaboratore de il Fatto Quotidiano e Luigi Li Gotti, senatore IdV nella Commissione Antimafia a guadagnare il palco per discutere di giustizia. Nella tavola rotonda si parlerà di lotta alle mafie e di difesa della Costituzione in risposta ai continui soprusi subiti dai magistrati, continuamente bersagliati da questo esecutivo. In vista della definitiva caduta del governo Berlusconi e del possibile ritorno alle urne – prosegue la nota – non può che tener banco, nell’ultima giornata, la questione delle alleanze. Ne discuteranno il presidente dell’assemblea del Pd, Rosi Bindi, Angelo Bonelli, presidente della federazione dei Verdi, il leader della Federazione della Sinistra, Paolo Ferrero, il coordinatore e segretario nazionale di Sel, Claudio Fava e il capogruppo IdV alla Camera, Massimo Donadi. Tutti gli incontri saranno trasmessi in diretta audio-video su www.italiadeivalori.it, sul blog www.antoniodipietro.it e su www.webdv.it

Osvaldo Menna passa all’IdV

L’ex assessore Osvaldo Menna, storico leader socialista di San Salvo e del Vastese, entra nell’Italia dei Valori.
Nei giorni scorsi il direttivo del partito, composto dal coordinatore cittadino Michelino Natale, dal suo vice Tommaso Di Marco e dal consigliere regionale Paolo Palomba, ha accettato la richiesta di adesione del leader socialista.
«L’ingresso di Osvaldo Menna nell’Italia dei Valori rappresenta sicuramente un valore aggiunto per noi. – ha commentato a caldo il consigliere regionale Palomba – La sua lunga esperienza come uomo politico e come amministratore pubblico, in Comune a San Salvo come in Provincia, sarà sicuramente utile all’IdV cittadino e di zona. Siamo impegnati da tempo in una fase di espansione, dal punto di vista sia quantitativo che qualitativo, l’ingresso di Menna è da inserire senza
dubbio in quest’ottica».