Iannone in pole. Calcio, la Virtus vuole vincere col Gela

Andrea Iannone trova la quinta pole stagionale sul circuito di Aragon con la Fimmco Speed Up numero 29. Emblematico l’ultimo giro dell’abruzzese che sotto la bandiera a scacchi fa segnare il tempo di 1’55.148, appena 41 millesimi più rapido dell’inglese Scott Redding (Marc VDS Racing). In prima fila ci saranno anche Alex de Angelis con il team Jir Moto2 e il secondo in classifica mondiale Julian Simon (Mapfre Aspar) che accusa poco più di due decimi dal miglior tempo

Il Delfino ringrazia Pinna

Varese e Pescara hanno pareggiato 1-1 nell’anticipo della quinta giornata del campionato di serie B. Abruzzesi in vantaggio nel primo tempo con un gran gol di Soddimo al 18′ del primo tempo, il pareggio varesino e’ siglato da Ebagua al 25′ del secondo tempo. La partita ha subito una interruzione di circa 8′ per un guasto all’impianto di illuminazione. Il Varese sale a 6 punti, il Pescara a 3. Ottimo il portiere Pinna, autore di parate incredibili.

VARESE: Moreau (11′ Zappino), Dos Santos, Pesoli, Pisano, Buzzegoli, Carrozza, Corti, Pugliese, Zecchin (54′ Ebagua), Cellini (73′ Frara), Neto Pereira. (Armenise, Camisa, Eusepi, Mustacchio). All.: Sannino. PESCARA: Pinna, Cascione, Mengoni, Petterini, Sembroni, Gessa (76′ Nicco), Mazzotta, Soddimo (89′ Maniero), Tognozzi, Zanon, Sansovini (75′ Ganci). (Bartoletti, Alcibiade, Del Prete, Bonanni). All.: Di Francesco.

ARBITRO: Pinzani di Empoli.

RETI: 18′ Soddimo (P), 70′ Ebagua (V).

Questi i risultati della 5^ giornata di Serie B: Albinoleffe-Crotone 1-1: 14’pt Torri (A), 9’st Ginestra (C); Ascoli-Empoli 0-0; Cittadella-Frosinone 1-1: 38’pt Piovaccari su rig. (C), 47’st Sansone (F); Grosseto-Piacenza 1-0: 36’st Vitiello; Livorno-Portogruaro 0-0; Reggina-Modena 4-0: 2’pt Colombo, 13’pt Viola, 20′ e 32’pt Bonazzoli; Siena-Atalanta 1-0: 13’pt Mastronunzio; Torino-Novara 1-0: 5’pt Bianchi; Triestina-Padova 0-0. Sassuolo-Vicenza: posticipo di lunedì.   

classifica di serie B. Siena 11, Novara 10, Ascoli 9, Atalanta 8, Vicenza, Crotone, Reggina, Empoli, Torino, Portogruaro e Modena 7, Padova, Varese, Livorno, Triestina e Frosinone 6, Grosseto e Albinoleffe 5, Sassuolo e Cittadella 4, Pescara 3, Piacenza 1. Sassuolo e Vicenza una partita in meno.

Virtus con Romito e Sacilotto 

La Virtus cerca il riscatto con il Gela. Assente Ferraro per squalifica, dovrebbe fare il suo esordio in campionato Romito. In avanti certa la presenza di Di Gennaro. A disposizione anche Turchi e Zeytulaev. A centrocampo ci sarà Sacilotto. Questi i convocati: Portieri: Vincenzo ARIDITA’, Mauro CHIODINI. Difensori: Federico AMENTA, Paolo ANTONIOLI, Tommaso COLOMBARETTI, Carlo MAMMARELLA, Tommaso ROMITO, Gaetano VASTOLA. Centrocampisti: Roberto D’AVERSA, Domenico DI CECCO, Luiz Gabriel SACILOTTO, Zsolt TAMASI, Alessandro VOLPE. Attaccanti: Roberto COLUSSI, Francesco DI GENNARO, Umberto IMPROTA, Alessandro TARQUINI, Manuel TURCHI, lyas ZEYTULAEV.

Il Gela non avrà a disposizione Stamilla, ma mister Provenza recupera in extremis Giardina e Docente.
Sono 19 i convocati per la gara di domani: Portieri: Nordi, Maraglino. Difensori: Cardinale, Italiano, Petrassi, Piva, Puccio, Porcaro. Centrocampisti: Avantaggiato, Cruciani, Piano, Giardina, D’Amico, Attaccanti: Cunzi, Bigazzi, Vegnaduzzo, D’Anna, Docente, Franciel. Arbitra Ciro Carbone di Napoli  

L’Aquila, curva aperte al Fattori

“Si riapre il settore Curve dello Stadio Comunale ‘Tommaso Fattori’, con due settimane di anticipo rispetto ai tempi annunciati e previsti da Comune dell’Aquila e Prefettura”. Lo rende noto il vice sindaco e assessore allo Sport Giampaolo Arduini. “Ringrazio innanzitutto il prefetto Giovanna Maria Iurato per la disponibilità accordata – ha dichiarato Arduini – tutti i dipendenti e tutti i tecnici del settore Impianti Sportivi del Comune e la Commissione provinciale pubblici spettacoli, che hanno svolto un lavoro accurato, tempestivo e sinergico. Un ringraziamento particolare alla società L’Aquila Calcio. Grazie a questo importante risultato, già nella giornata di domenica 20 settembre, in occasione dell’incontro di campionato della squadra rossoblu con il Giulianova, il settore curve tornerà disponibile per 2mila 400 spettatori, per una complessiva disponibilità dello stadio di 4mila posti, con un ridimensionamento dell’intero settore dovuto all’ottemperanza delle norme per i campionati professionistici di calcio. Proprio con questo ridimensionamento – ha proseguito Arduini – e con la predisposizione e l’attuazione di un piano di sicurezza a cura dell’ente comunale, si è raggiunto lo standard richiesto per i campionati professionistici di calcio di prima e seconda divisione. Vorrei sottolineare che l’opera svolta dai dipendenti comunali del settore Impianti Sportivi è stata encomiabile, così come la disponibilità dei tifosi a “restringersi” in curva. Quello che conta – ha concluso il titolare della delega allo Sport – è che potremo assistere agli incontri casalinghi dell’Aquila Calcio. Cosa che sarebbe stata impossibile se non avessimo adeguato gli impianti”. Domani ci sarà l’atteso derby con il Giulianova dell’ex Bitetto.

Il Celano a caccia dei 3 punti

Il Celano Olimpia non può più attendere: l’imperativo per il match di domani contro la Sangiovannese è vincere. E questo nonostante l’avversario rappresenti una delle squadre più attrezzate del girone. Un solo punto in tre gare è un “bottino” davvero misero, ma i primi timidi segnali di inversione di tendenza si sono visti domenica scorsa. Primo pareggio (fuori casa) e prima occasione in cui la difesa non ha concesso la goleada agli avversari (dopo Giacomense e Carpi). Per quanto riguarda la formazione che Modica deciderà di mandare in campo, non dovrebbero esserci particolari novità: le redini del centrocampo saranno infatti affidate ai soliti Marfia e Barbetti, mentre in avanti Bettini, Falomi e Gentili avranno licenza di offendere. Ritorna a disposizione dopo diverse settimane di assenza capitan Villa, potrebbe giocare almeno uno spezzone di partita.