Fenicottero tratto in salvo dalla Capitaneria di Porto sulla spiaggia di Vasto

Sulla scorta delle numerose segnalazioni pervenute stamani presso la sala operativa dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Vasto, gli uomini della Guardia Costiera sono intervenuti per un insolito salvataggio. Si è trattato di prelevare e mettere in salvo un bellissimo esemplare di Fenicottero maggiore che vagava stordito lungo la spiaggia di Vasto Marina.

Dagli accertamenti successivamente compiuti è emerso che si trattava di un maschio in età giovanile, probabilmente allontanatosi dallo stormo per riposarsi.

Questi animali sono soliti frequentare queste zone ed in particolare l’area della riserva di Punta Aderci, che rappresenta un importante oasi naturalistica di riferimento per queste e per altre moltissime specie di volatili.  

I militari hanno proceduto al suo recupero con l’aiuto dei volontari della “Valtrigno”, di San Salvo, che hanno collaborato per tuta la stagione estiva con la Capitaneria di Porto di Vasto, conducendolo presso il locale comando della Guardia Forestale per il successivo trasferimento presso il centro specializzato di Pescara.