Bella impresa del Pescara a Bergamo: 2 a 1 sull’Albinoleffe

Ottima e preziosa vittoria del Pescara a Bergamo. La squadra allenata da Eusebio Di Francesco s’impone sul campo dell’Albinoleffe e coglie il secondo successo stagionale. La prestazione dei biancazurri allo stadio Azzurri d’Italia è stato convincente: già alla vigilia della sfida contro la squadra allenata da Emiliano Mondonico davano il Pescara in forma, deciso e desideroso di migliorare la propria classifica. E sul terreno di gioco le cose sono andate proprio in questa direzione. Belli anche i due gol messi a segno dai biancazzurri: un calibrato pallonetto di Olivi a primo tempo quasi concluso e il raddoppio, con un rasoterra preciso di Bonanni.

I risultati della 7^ giornata: Ascoli – Livorno 1-5 (giocata ieri) – 24′ pt e 10′ st Surraco (L), 27′ pt e 46′ st Dionisi (L), 12′ st Moretti (A), 42′ st rig. Danilevicius (L) ; Albinoleffe -Pescara 1-2 – 43′ pt Olivi, 11′ st rig. Cisse (A), 29′ st Bonanni (P); Cittadella-Empoli 2-3 – 10′ st Foti (E), 27′ st rig. Musacci (E), 28′ st Piovaccari (C), 40′ st Gasparetto (C), 90′ Mori (E); Grosseto-Frosinone 2-0 – 20′ pt Guidone, 18′ st Turati; Piacenza-Padova 2-2 – 26′ pt rig. Succi (Pa), 13′ st rig. Cacia (Pi), 28′ st Succi (Pa), 42′ st Cacia (Pi); Reggina-Vicenza 3-2 – 3′ pt Bastrini (V), 23′ pt Missiroli (R), 32′ st rig. Baclet (V), 19′ st Campagnolo (R), 21′ st Bonazzoli (R) ; Sassuolo-Atalanta 0-2 – 14′ pt Ardemagni, 28′ pt Ruopolo; Siena-Modena 2-0 – 17′ st Ficagna, 90′ Larrondo; Torino-Portogruaro 2-1 – 3′ pt Bianchi (T), 3′ st aut. Madaschi (P), 12′ st Altinier (P); Triestina-Crotone 3-0 – 22′ pt Godeas, 41′ st Marchi, 90′ Antonelli. Varese-Novara lunedì 4 ottobre ore 20.45

Classifica: Siena 17 punti; Novara, Empoli 13; Atalanta 12; Reggina 11; Padova, Triestina, Vicenza, Crotone, Torino, Portogruaro 10; Livorno, Pescara, Ascoli, Frosinone 9; Grosseto, Modena 8; Sassuolo 7; Varese 6; Albinoleffe 5; Cittadella 4; Piacenza 2.

La Virtus ritrova lo Juve Stabia

Riecco la sfida tra Virtus Lanciano e Juve Stabia, che negli ultimi anni, suo malgrado, è diventata una sfida che ha segnato la strada delle due formazioni. Il Lanciano torna in casa dopo la sosta forzata di sabato scorso con l’Atletico Roma. Camplone potrà contare su tutti gli effettivi e avrà, di conseguenza, solo l’imbarazzo della scelta. I campani, però, sono un osso duro e sono alla ricerca di un risultato positivo dopo la sconfitta rimediata domenica scorsa in casa ad opera del Foggia.

Camplone ha convocato i portieri: Vincenzo Aridità, Mauro Chiodini; per la difesa Paolo Antonioli, Tommaso Colombaretti, Salvatore Ferraro, Carlo Mammarella, Tommaso Romito, Gaetano Vastola. A centrocampo sono disponibili Federico Amenta, Roberto D’Aversa, Domenico Di Cecco, Luiz Gabriel Sacilotto, Zsolt Tamasi, Alessandro Volpe. Per la prima linea il tecnico rossonero potrà contare su Roberto Colussi, Francesco Di Gennaro, Umberto Improta, Alessandro Tarquini, Manuel Turchi, Ilyas Zeytulaev.

Il tecnico stabiese, Piero Braglia, cercherà di scegliere tra i portieri: Fumagalli, Panico; i difensori: Di Cuonzo,Fabbro, Gigli, Maury, Pezzella, Siragusa; i centrocampisti: Cazzola, Danucci, Davì, Dianda, Marano, Mezavilla, Pitarresi; gli attaccanti: Albadoro, Mbakogu, Pavoletti, Raimondi, Tarantino, Valtulina.

Arbitro dell’incontro, che iniziaerà alle ore 15, Mirko Mangialardi di Pistoia

Queste le altre gare in programma: Barletta-Cosenza; Benevento-Ternana; Cavese-Siracusa; Foggia-Viareggio; Foligno-Gela; Lucchese-Atletico Roma; Nocerina-Andria; Pisa-Taranto.