L’Aquila, presentato ordine del giorno per moschea in città

Un ordine del giorno nel quale si chiede la realizzazione di una moschea è stata presentato alla presidenza del consiglio comunale dell’Aquila dal consigliere straniero Roland Vide e sottoscritto dai consiglieri comunali Enrico Perilli (Prc), Fabio Ranieri (Pd) e Giuseppe Bernardi (Sel). «La segnalazione mi è giunta da alcuni rappresentanti della comunità macedone ed è a loro nome che viene avanzata la richiesta – spiega Vide -. Ciò che chiediamo al Comune è che venga concesso un terreno per poter realizzare un’opera provvisoria, un container o una casetta di legno, o magari venga messa a disposizione una stanza o una struttura perchè le persone di religione musulmana esercitino il loro diritto al culto». L’istanza sarਠdiscussa dal consiglio in una delle prossime sedute.