Giovane spara contro abitazione: arrestato

I Carabinieri di Montesilvano hanno arrestato nel pomeriggio un ragazzo di 19 anni, Sante Spinelli, per detenzione illegale di arma clandestina, danneggiamento aggravato e esplosioni pericolose. Sarebbe stato proprio il giovane a sparare nella notte alcuni colpi contro un’abitazione sulla Statale 16 a Città Sant’Angelo. I militari dell’Arma hanno ricostruito la traiettoria dei proiettili e sono arrivati alla casa del ragazzo, a circa 150 metri di distanza dall’abitazione attaccata nella notte. Dopo un primo sopralluogo e la successiva perquisizione è stata trovata una pistola con matricola abrasa. Il giovane ha allora confessato il gesto, dicendo di aver sparato dopo aver visto delle persone sospette nei pressi della sua abitazione.