La Virtsu sfiora il colpaccio a Roma: Improta sbaglia un penalty

E’ finito 0-0 il recupero della 6^ giornata dl campionato di Prima Divisione tra Atletico Roma e Virtus Lanciano. Al Flaminio, la squadra di Andrea Camplone deve rinunciare a Di Gennaro nelle battute iniziali e si affida a Colussi quale terminale d’attacco. In porta torna Chiodini, mentre a centrocampo è schierato capitan Di Cecco. In difesa, il tecnico pescarese posiziona gli esperti Romito e Ferraro, coadiuvati da Mammarella e Vastola. L’Atletico Roma, che nelle ultime 3 giornate ha segnato il passo (tre pareggi), fa fatica a impostare la manovra e la Virtus fa la sua partita, creando più d’un problema alla squadra di Incocciati. Tanto che i rossoneri riescono persino ad avere la palla del possibile vantaggio, con un rigore concesso per un atterramento in area di Colussi. Dal dischetto Improta sbaglia. L’Atletico Roma cerca la reazione, ma il Lanciano è in palla. Prova a sbloccare il match Di Cecco, ma l’estremo Calderoni gli nega il 4 gol stagionale. Ne viene fuori un pareggio che alla fine che per i rossoneri va stretto, anche perché i romani restano in dieci per l’espulsione di Babù, nel primo tempo, raggiunto a dieci minuti dalla fine da Sacilotto. Un’altra occasione persa per conquistare il primo successo stagionale, dopo averlo sfiorato tre giorni fa a Siracusa.

ATLETICO ROMA (4-3-3): Calderoni; Balzano, Doudou, Padella, Angeletti; Miglietta (56′ Chiappara), Baronio, Franceschini; Babù, Franchini (70′ Barrionuevo), Ciofani (87′ Caputo).  All. Incocciati. VIRTUS LANCIANO (4-3-3): Chiodini; Vastola, Mammarella, Romito, Ferraro; Di Cecco, D’Aversa, Sacilotto; Colussi (Di Gennaro), Improta (Zeytulaev) Turchi. All. Camplone.

La nuova classifica: Classifica: 21 Nocerina Atletico Roma; 19 Gela; 18 Taranto, 18 Benevento; 17 Virtus Lanciano; 15 Foggia; 13 Cosenza, Juve Stabia; 12 Foligno, 12 Pisa; 11 Lucchese; 10 Viareggio, Cavese; 9 Andria, Ternana; 8 Siracusa; 6 Barletta.

Prossimo turno: Andria-Barletta, Benevento-Lucchese, Foggia-Siracusa, Foligno-Pisa, Gela-Cosenza, Juve Stabia-Atletico Roma (lunedì), Nocerina-Taranto, Viareggio-Ternana, Virtus Lanciano-Cavese.