Rave party, 100 giovani denunciato

Cento giovani provenienti da ogni parte d’Italia sono stati denunciati dai carabinieri dopo aver organizzato e partecipato a un «Rave party» non autorizzato a Campotosto. Dovranno rispondere di violazione di domicilio, invasione di edificio, danneggiamento ed imbrattamento. I fatti risalgono al 26 settembre. Le indagini partirono su segnalazione della popolazione, svegliata da musica techno ad altissimo volume e dal chiasso. Durante il Rave parti fu anche danneggiato un albergo giudicato inagibile a causa del terremoto.