Gestione rifiuti non autorizzata, 5 denunciati

Nella frazione Sant’Apollinare del comune di San Vito Chietino, i carabinieri di Ortona, nel corso di un servizio perlustrativo svolto nell’ambito del territorio di competenza, procedeva al controllo di un autocarro che trasportava rifiuti e materiale ferroso. Le immediate verifiche effettuate dai militari operanti, consentivano di accertare che n. 5 (cinque) cittadini di nazionalità romena, di cui 4 domiciliati a Montesilvano ed uno a Miglianico, esercitavano l’attività di raccolta e trasporto di rifiuti non pericolosi e materiale ferroso, senza le prescritte autorizzazioni, in violazione delle norme previste e punite dall’art. 256 comma 1 let. a) in relazione all’art. 208 e seguenti del decreto legislativo 152/2006. Le cinque persone venivano tutte denunciate in stato di libertà – in concorso nel suddetto reato – alla Procura della Repubblica di Lanciano. Il materiale ed il mezzo di trasporto venivano sottoposti a sequestro.