Alessandro Ramagli nuovo coach della Banca Tercas Teramo Basket

Come anticipato ieri, Alessandro Ramagli è il nuovo allenatore della Banca Tercas Teramo. La presentazione ufficiale del nuovo coach,  nel pomeriggio di oggi, nella sede biancorossa di Via De Albentiis,. Nella sala delle conferenze, gremita in ogni ordine di posto, il nuovo coach, subentrato ad  Andrea Capobianco, ha iniziato la nuova avventura in biancorosso, incalzato dalle domande dei tanti giornalisti e tifosi presenti. “Sono onorato e gratificato. Quando ho visto il presidente  ed i dirigenti teramani  “preoccupati” ma sereni, ho capito che dovevo accettare l’incarico. Sono persone che credono nelle salvezza, – sottolinea Ramagli –  come ci credo io, il mio staff e i miei giocatori. Insieme ai tifosi, potremo raggiungere l’obiettivo prefisso”.  Presenti alla conferenza stampa, il presidente Carlo Antonetti, il vice Lino Pellecchia, il consulente del presidente, Daniele Lucantoni, il direttore sportivo, Lorenzo Marruganti e l’amministratore della società, Antonio Biancacci. “Scegliere è difficile – ha  dichiarato il presidente biancorosso Carlo Antonetti- volevo avere delle indicazioni importanti che poi sono arrivate. C’era bisogno di un allenatore che sposasse “la sfida” per costruire un percorso insieme. Ramagli mi è sembrata la persona giusta, una persona che, insieme a noi, ha voglia di raggiungere l’obiettivo prefisso, cioè quello della salvezza”. Al termine della conferenza il presidente Antonetti ha annunciato che al fianco del nuovo coach Ramagli, ci sarà Emanuele Di Paolantonio, promosso assistant coach.

A Teramo arriva il Giro

L’arrivo della tappa teramana del Giro d’Italia previsto per il 17 maggio 2011 nella sua 94esima edizione sarà in viale Crispi, all’altezza della scuola elementare Noè Lucidi (vedi foto). Più o meno la stessa zona dove giunse il Giro a Teramo dieci anni fa. La decisione è stata presa questa mattina dallo staff della Rcs Sport la società che organizza il Giro a seguito di diversi sopralluoghi che hanno visto impegnato in città tecnici comunali, gli assessori Guido Campana e Rudy Di Stefano, il consigliere provinciale Luca Corona e il vice presidente della Provincia, Renato Rasicci. Lo staff si è riunito al Parco della Scienza. Prima di giungere alla decisione assunta erano stati effettuati sopralluoghi in Piazza Martiri,Viale Crispi e piazza Garibaldi. I ciclisti arriveranno da Ponte San Ferdinando. Per quel giorno il Comune adotterà la chiusura al traffico di tutta l’area interessata all’arrivo del giro. In piazza Martiri sarà allestito invece il Villaggio Commerciale con relativa animazione e distribuzione di gadget a cura di Radio 105. Soddisfatto per la decisione assunta arriva dall’assessore agli Eventi Guido Campana che assicura per quel giorno una mobilitazione ed un’assistenza totale da parte della nostra città allo staff del Giro D’Italia. Il giorno seguente i ciclisti ripartiranno da Tortoreto Lido.