Incontro in Francia tra Cgil e Confederation generale du travail sul futuro della Sevel

Agli inizi del mese di dicembre dello scorso anno, la Cgil Abruzzo aveva espresso forti preoccupazioni riguardo il futuro della Sevel di Atessa, dove si producono in collaborazione con i francesi del gruppo Psa (Peugeot-Citroen) i furgoni Ducato. “C’é il rischio concreto che nel 2014, tre anni prima la scadenza del contratto, termini la partnership fra la Fiat (proprietaria delal Sevel) e il gruppo transalpino – avevano detto i massimi dirigenti abruzzesi del sindacato. La questione ora verrà affrontata il prossimo 18 gennaio, quando nella sede della Confederation generale du travail, il sindacato generale francese, omologo della Cgil, si terrà un incontro cui prenderanno parte il coordinatore nazionale Fiom per la Fiat, Enzo Masini, il segretario provinciale di Chieti della Fiom, Marco Di Rocco e un rappresentante della Cgil Abruzzo. Al tavolo della Cgt, sindacato che ha la maggioranza della rappresentanza sindacale nella Sevel Nord di Valencienne, in Francia, siederà anche un rappresentante sindacale della Renault. In quella occasione si capirà di più sulle intenzioni dei gruppi transalpini e, soprattutto, sul futuro della più importante fabbrica della nostra regione, il più grande stabilimento d’Europa per la produzione di veicoli commerciali leggeri. “Le voci che circolano in Italia su una nuova società tutta francese tra Renault e Psa (Peugeot-Citroen) non lasciano trasparire nulla di buono – ha sottolineato Di Rocco -. Per noi è fondamentale questo confronto perché vogliamo capire se l’avventura italo francese per la produzione di veicoli commerciali è destinata a continuare con la riproposizione di nuovi modelli oppure se la data della disdetta di questo contratto verrà anticipata al 2014, come detto dall’AD di Fiat, Marchionne, a dicembre. Avevamo chiesto un incontro sul tema anche al governatore dell’Abruzzo, Gianni Chiodi, che ad oggi non ha ancora mosso un dito”.

Seminario sul tema dell’Edilizia Sostenibile

Venerdì 14 Gennaio 2011, alle ore 10,30 a Pescara, presso la sede della Confindustria (via Raiale 110 bis. tel. 085432551), si terrà un seminario di approfondimento sul tema dell’edilizia sostenibile. Relatore sarà il dott. Mario Zoccatelli, presidente del Green Building Council Italia. Il seminario sarà l’occasione anche per illustrare il progetto di Polo di innovazione sull’edilizia sostenibile – NOVA OIKOS – promosso da ANCE Abruzzo e in fase di valutazione da parte della Regione.