Rapina negoziante con una spada: arrestato

Si sarebbe presentato in un negozio armato di una spada e minacciando il commerciante con l’arma sarebbe riuscito a farsi consegnare 50 euro, per poi fuggire. Per questo un uomo originario di Pescara, Marco Brambilla, di 30 anni, è stato arrestato dal personale della squadra volante, diretto da Alessandro Di Blasio. La rapina è avvenuta nel quartiere San Donato e il commerciante ha riferito di conoscere il malvivente che, dopo aver mostrato la spada nascosta sotto il giubbino, ha afferrato il denaro ed è fuggito in macchina. Il presunto rapinatore è stato rintracciato e identificato poco dopo nel quartiere Rancitelli, a casa, ed è stato arrestato. Nell’abitazione è stata trovata la spada. Brambilla è stato rinchiuso in carcere.