Neve a Chieti, il sindaco ordina agli automobilisti di viaggiare in città equipaggiati

Non mettersi sulle strade senza essere equipaggiati. Lo ha deciso con una ordinanza il Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, con la quale si obbliga, nel periodo tra il 24 gennaio ed il 31 marzo 2011, a circolare su strade comunali con speciali pneumatici da neve o muniti di catene. Le nevicate di questi ultimi giorni, infatti, hanno provocato molti disagi in città, soprattutto da parte di automobilisti che si sono avventurati sulle arterie cittadine e rimaste poi bloccate. “A seguito delle numerose segnalazioni pervenutemi sia dal Comando della Polizia Municipale di Chieti, al fine di tutelare la pubblica e privata incolumuità – dice Di Primio -, ho assunto la decisione di emettere un’ordinanza che obblighi la circolazione con pneumatici invernali idonei alla marcia su neve o su ghiaccio. Decine sono state, infatte, nella giornata di sabato 22 gennaio 2011, le macchine di trasporto sia pubblico che privato rimaste ferme per molte ore al centro degli assi viari cittadini rendendo ancora più difficoltoso il lavoro dei mezzi spalaneve presenti sulle strade dalle 10 della stessa mattinata di sabato. Nonostante queste criticità, frutto esclusivamente della irresponsabilità di molti automobilisti, il lavoro di spazzamento è stato eseguito con tempestività e per questa ragione desidero esprimere il mio ringraziamento al Comando della Polizia Municipale che ha brillantemente gestito la situazione emergenziale da sabato 22 a domenica 23 gennaio 2011. Quanto alle polemiche, pur comprendendo i disagi arrecati da una precipitazione nevosa consistente come quella di sabato, non posso che confermare che quanto fatto dall’Amministrazione sia il massimo delle proprie potenzialità”.