Prende a martellate bus della Di Fonzo, obbligo di dimora

Il Gip del Tribunale di Vasto  ha convalidato l’arresto di Costantino Marra, l’uomo di 37 anni di San Salvo, fermato ieri mattina dai carabinieri con le accuse di danneggiamento aggravato, porto di oggetti atti a offendere e di interruzione di pubblico servizio. Marra, secondo l’accusa, aveva appena sferrato alcune martellate contro due autobus di linea della ditta Di Fonzo in sosta al terminal bus di Piazza Trento e Trieste a San Salvo, causando danni per cinquemila euro. Nel convalidare l’arresto, il giudice ha disposto la scarcerazione di Marra, ma imposto l’obbligo di dimora con diveto a uscire di casa tra le 18 e le 8. Il processo è fissato il 3 febbraio prossimo in Tribunale a Vasto, dove dovra’ comparire anche il presunto complice di Marra, P.A..B., un commerciante di 57 anni di San Salvo, riuscito a dileguarsi dopo il danneggiamento, ma individuato subito dopo e denunciato.